Droga nell’Agro Nocerino, 4 indagati di cui 3 in arresto

Ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura della Repubblica

Agro Nocerino – Questa mattina, un’operazione congiunta dei Carabinieri ha scosso le cittadine di Pagani, Sant’Egidio del Monte Albino e Ascoli Piceno (AP), rivelando un presunto giro di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari della Compagnia del Nucleo Cinofili di Sarno, del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore e della Compagnia di Ascoli Piceno (AP), hanno eseguito un’ordinanza emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura della Repubblica.

Secondo quanto emerso dalle indagini condotte dal GIP, i sospettati avrebbero gestito un lucroso traffico di cocaina nel territorio del Comune di Maiori, importando la sostanza dall’Agro Nocerino Sarnese e rivendendola agli assuntori della Costiera Amalfitana.

Gli arresti domiciliari sono stati applicati nei confronti di S. B., M. P. e C. R., indagati per reati legati al traffico di sostanze stupefacenti. Un quarto indagato, attualmente detenuto per altri reati in un istituto penitenziario di Nizza, è stato sottoposto all’obbligo di dimora.

Il procedimento si trova attualmente nella fase delle indagini preliminari, e il provvedimento cautelare è soggetto a possibili impugnazioni. Le accuse formulate saranno valutate dal giudice nelle fasi successive del procedimento, mentre le forze dell’ordine continuano a vigilare sul territorio per contrastare qualsiasi forma di illegalità e garantire la sicurezza della comunità locale.