Salone della Dieta Mediterranea 2024, celebrare le eccellenze e la buona tavola 

Dalle 16.00 alla mezzanotte di oggi, domenica 26 maggio, si terrà l'ultimo giorno della Terza Edizione dell'evento gastronomico che unisce tutte le regioni del Sud Italia

Il DMED – Salone della Dieta Mediterranea, è giunto alle battute finali. L’ultimo giorno di questo incredibile viaggio porta via con sé l’entusiasmo e l’energia di coloro che credono nel potere e nella bellezza della Dieta Mediterranea.

Dalle 16.00 alla mezzanotte di oggi, domenica 26 maggio, si terrà l’ultimo giorno della Terza Edizione dell’evento gastronomico che unisce tutte le regioni del Sud Italia.

Questo evento eccezionale è molto più di una semplice esposizione di prodotti alimentari: è un’occasione per celebrare le migliori pratiche, per imparare, per condividere e per riflettere sui temi cruciali che riguardano il nostro rapporto con il cibo e con l’ambiente.

Da talk scientifici a laboratori artistici, da cooking show d’autore a workshop dedicati alle buone pratiche agricole e culinarie, il Salone della Dieta Mediterranea 2024 ha offerto un programma ricco e diversificato che promette di soddisfare ogni interesse e palato. Ma non è solo un momento di intrattenimento: è anche un’opportunità per incontrare nomi importanti dei media nazionali e giornalisti provenienti da tutto il mondo, creando un dialogo globale su temi cruciali legati alla nostra alimentazione e al nostro stile di vita.

Ospiti, buona tavola e valorizzazione del Made in Italy

Tra gli ospiti illustri che popoleranno il Salone, spiccano figure di spicco del mondo culinario come Sal De Riso, noto per le sue creazioni pasticcere di alta qualità, Tommaso Foglia, esperto di cucina mediterranea tradizionale, e Chef Pappagallo, con la sua passione per l’innovazione e l’autenticità.

Ma il DMED non è solo un’opportunità per gli addetti ai lavori: è aperto a tutti coloro che sono interessati a scoprire, gustare e condividere la ricchezza della Dieta Mediterranea. L’area expo, i laboratori artistici, la musica e lo street food renderanno l’esperienza del Salone indimenticabile per tutti i visitatori.

Scarica il programma della terza giornata.