Morto in California il pizzaiolo napoletano campione del mondo

Un tragico incidente in California, a Temecula, ha causato la morte del napoletano Luca De Marinis,

Luca De Marinis, pizzaiolo
Luca De Marinis, pizzaiolo

Un tragico incidente in California, a Temecula, ha causato la morte del napoletano Luca De Marinis, 37 anni, deceduto all’Inland Valley Hospital di Wildomar a seguito di una caduta in motocicletta. De Marinis viveva e lavorava nel sud-est californiano. Secondo il Dipartimento dello Sceriffo della Contea di Riverside, riportano i media statunitensi, De Marinis stava guidando verso nord su Wolf Valley Road quando un veicolo diretto a sud gli ha tagliato la strada per svoltare a sinistra su Caminito Olite. Luca sarebbe morto sul colpo.

Originario dei Camaldoli, Luca De Marinis, detto “Picchio”, era un pizzaiolo di fama internazionale, vincitore di una competizione mondiale nel 2019. Gli amici hanno avviato una raccolta fondi per riportarlo in Italia.