Il tiktoker “Alfredo o’chiatt” arrestato: rubava l’energia elettrica

I carabinieri della stazione locale, insieme al personale dell'Enel, hanno visitato il mini market del commerciante

Alfred o'chiatt, tiktoker
Alfred o'chiatt, tiktoker

Centinaia di migliaia di follower, oltre un milione di like e la vendita di numerosi prodotti a prezzi vantaggiosi non sono bastati a salvare un commerciante-tiktoker dalle accuse di furto di energia elettrica. È successo a Qualiano, in provincia di Napoli.

I carabinieri della stazione locale, insieme al personale dell’Enel, hanno visitato il mini market del commerciante, un uomo nato nel 1979 e molto noto sui social media. Durante i controlli, hanno scoperto che il contatore elettrico dell’attività era stato manomesso. Il connettore di limitazione era stato rimosso, consentendo così di ottenere energia elettrica illegalmente.

Il danno causato da questa manomissione, iniziata lo scorso dicembre, è stato stimato in circa 6.000 euro. Il 44enne tiktoker è ora in attesa di giudizio.