Spaccio nei loro appartamenti, 5 arresti nel napoletano

La situazione è aggravata dal fatto di trovarsi troppo vicino a plessi scolastici

Polizia, Torre Annunziata
Polizia, Torre Annunziata

Torre Annunziata – Cinque le persone coinvolte nell’arresto per spaccio avvenuto nella mattinata di oggi nel comune di Torre Annunziata. Le persone sono tutte accusate in concorso tra loro di detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti, tra cui cocaina e canapa indiana. La situazione è aggravata dal fatto di trovarsi troppo vicino a plessi scolastici. Due indagati sono stati portati nel carcere di Poggioreale, mentre gli altri tre sono invece destinatari di divieti di dimora.

Le indagini

Come riportato dall’agenzia ANSA, i carabinieri hanno potuto documentare, in tre mesi di indagini, circa 1.760 accessi all’abitazione di uno degli indagati e 700 presso l’appartamento di un altro soggetto coinvolto nelle indagini. Gli inquirenti hanno registrato nell’arco di soli tre mesi più di 2.500 ingressi ed uscite nelle abitazioni coinvolte.

Grazie agli agenti del commissariato di polizia di Torre Annunziata, insieme alla Squadra Mobile della Questura di Napoli e al reparto prevenzione crimine, il gruppo di spacciatori è stato così incastrato e posto sotto sequestro.

Fonte: ANSA