Allagamenti sottopassi, nuovi alert e primi intoppi a Sarno

Una nuova tecnologia per attivare i sistemi di sicurezza dei sottopassi in caso di forti piogge. Sotto monitoraggio i sottopassi

Allagamenti sottopassi, nuovi alert e primi intoppi a Sarno - Agro24
Allagamenti sottopassi, nuovi alert e primi intoppi a Sarno - Agro24
Allagamenti sottopassi, nuovi alert e primi intoppi a Sarno

Una nuova tecnologia per attivare i sistemi di sicurezza dei sottopassi in caso di forti piogge a Sarno. Ma alcuni cittadini segnalano però le pompe in continuo funzionamento tra via Acquarossa e piazza Lago, con l’amministrazione pronta a risolvere il problema.

Interventi finanziati

Attraverso interventi finanziati per oltre 100mila euro da fondi europei gestiti dal dipartimento del Consiglio dei Ministri il comune di Sarno può contare su un importante ammodernamento del sistema di smaltimento di eventuali precipitazioni all’interno dei sottopassi del territorio.

Le infrastrutture

Il riferimento è per le infrastrutture di Lavorate 1, Lavorate 2, Cappella Vecchia e Corso Vittorio Emanuele, sottopassi che in caso di piogge forti arrivano a dover sopportare grandi volumi d’acqua col rischio allagamenti. È stato perciò creato un sistema di monitoraggio del funzionamento degli impianti attraverso un’apparecchiatura specifica che consentirà la trasmissione dei dati e il controllo dei sottopassi da remoto.

Il sistema semaforico

Migliorato anche il sistema semaforico lungo tutti i sottopassaggi, con l’installazione di sensori collegati per permettere all’istante l’attivazione dei dispositivi di sicurezza del caso. Alcuni cittadini però denunciano pompe idrovore continuamente attive tra via Acquarossa e piazza Lago. Un fenomeno sul quale l’ente dopo le segnalazioni giunte, ha deciso di verificare, per provi rimedio.

Alfonso Romano