Incidente domestico: giovane ustionato mentre accende il barbecue

L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di domenica, tra Pregiato e Santa Lucia

Ustioni da barbecue - Agro24
Ustioni da barbecue - Agro24

Cava De’ Tirreni – Una domenica di serenità e convivialità si è trasformata in un dramma per un commerciante di 40 anni di Santa Lucia. Il giovane è stato ricoverato in terapia intensiva all’ospedale Cardarelli di Napoli dopo essere rimasto gravemente ustionato mentre accendeva un barbecue.

L’incidente domestico è avvenuto nel primo pomeriggio di domenica, tra Pregiato e Santa Lucia. Il negoziante ha utilizzato una bottiglietta di alcool etilico per accendere i carboni, senza accorgersi che il fuoco era già presente. Il ritorno di fiamma lo ha avvolto, causando ustioni su volto, collo e braccia.

I familiari presenti hanno subito soccorso il giovane, trasportandolo inizialmente all’ospedale Santa Maria Incoronata dell’Olmo. Data la gravità delle ustioni, è stato trasferito al Cardarelli di Napoli, dove si trova in terapia intensiva. Fortunatamente, è vigile e cosciente, ma il suo percorso di guarigione sarà lungo.