Pagani, trovate armi da fuoco e da guerra. Arrestato 48enne

Arrestato a Pagani per detenzione Illegale di armi da fuoco

Nel rispetto della presunzione di innocenza e fermo restando che eventuali giudizi di responsabilità potranno conseguire solamente a pronunciamenti irrevocabili, si rende noto che nella mattinata odierna, a Pagani, i Carabinieri della Sezione Operativa del NORM del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno arrestato per “detenzione illegale di armi comuni da sparo e da guerra” un 48enne del luogo.

L’operazione dei Carabinieri

L’operazione dei Carabinieri, parte di un servizio di controllo dinamico del territorio volto al contrasto dei reati in materia di armi, ha portato alla scoperta di un arsenale nascosto in un fondo agricolo utilizzato dall’arrestato. Tra le armi rinvenute vi erano otto pistole di vario calibro e una mitraglietta da guerra calibro 7.65, oltre a più di 1000 munizioni e due giubbotti antiproiettile.

L’individuo arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Benevento, dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria per ulteriori accertamenti.