Sarno. Minacciava l’ex fidanzata: condannato ad un anno e 4 mesi per stalking

Un giovane di Sarno è stato condannato a un anno e quattro mesi di reclusione per stalking nei confronti della sua ex fidanzata ventenne.

Carabinieri Sarno
Carabinieri Sarno

Un giovane di Sarno è stato condannato a un anno e quattro mesi di reclusione per stalking nei confronti della sua ex fidanzata ventenne. La notizia, riportata da Salerno Today, evidenzia un caso che ha suscitato grande preoccupazione per la sicurezza della vittima. Circa un anno fa, i comportamenti ossessivi del giovane costrinsero la vittima a lasciare casa e rifugiarsi in una località protetta.

L’uomo, già con precedenti per reati simili, non aveva accettato la fine della relazione, perpetrando una serie di atti persecutori che hanno profondamente turbato la vita della giovane. Tra questi vi erano telefonate, appostamenti e persino la consegna di una rosa nera sul posto di lavoro della ragazza.

La condanna

Il giudizio abbreviato ha portato alla condanna dell’imputato a un anno e quattro mesi di reclusione. La sentenza rappresenta un passo significativo nel riconoscimento della gravità degli atti di stalking e nella tutela delle vittime di tali comportamenti.