Allarme Tumori nell’Agro Nocerino-Sarnese: aria e terra contaminate

L'Agro Nocerino-Sarnese sta affrontando un drammatico aumento delle patologie tumorali. Manca il registro dei tumori

Ricovero ospedale sanità tumori - agro24
Ricovero ospedale sanità tumori - agro24
Allarme Tumori nell’Agro Nocerino-Sarnese: aria e terra contaminate, mancano i dati ufficiali

L’Agro Nocerino-Sarnese sta affrontando un drammatico aumento delle patologie tumorali, mentre cresce la preoccupazione per la qualità dell’aria e della terra, fortemente contaminata. Gli abitanti della zona sono sempre più allarmati per la salute pubblica, ma manca un quadro preciso della situazione a causa dell’assenza dei dati del registro dei tumori.

Il registro dei tumori: vero mistero

Crescente e inarrestabile il numero di diagnosi di cancro, ma senza dati ufficiali è difficile quantificare l’entità del problema e pianificare interventi mirati. La mancanza del registro dei tumori rappresenta una lacuna grave nel monitoraggio della salute pubblica, ostacolando la ricerca e l’adozione di misure preventive efficaci.

Il cratere

L’area è nota per la sua intensa attività industriale e agricola, che contribuisce alla profonda contaminazione dell’ambiente. I livelli di inquinamento atmosferico e del suolo sono preoccupanti, con studi preliminari che indicano la presenza di sostanze nocive come metalli pesanti, pesticidi e composti organici volatili. Questi inquinanti sono associati a un aumento del rischio di patologie croniche e tumorali.

Interventi preventivi

La popolazione chiede con urgenza interventi concreti di Regione e Governo centrale. È necessario avviare campagne di monitoraggio ambientale approfondite, istituire un registro dei tumori efficiente e promuovere, nel possibile, la bonifica delle aree più inquinate. Solo attraverso un’azione concertata sarà possibile arginare l’emergenza sanitaria che minaccia la popolazione dell’Agro Nocerino-Sarnese ed evitare nuovi “caduti sanitari”.

L’assenza di dati ufficiali è certamente un fatto intollerabile. La salute pubblica deve essere una priorità e richiede risposte immediate e concrete.