GIG-ARTS 2024: Mauro Santaniello e il GigaNet al Centro dell’Internet Governance

Santaniello ha portato il suo contributo al GIG-ARTS 2024, guidando le discussioni su temi fondamentali per la rete

Mauro Santaniello - Agro24
Mauro Santaniello - Agro24
GIG-ARTS 2024: Mauro Santaniello e il GigaNet al Centro dell’Internet Governance

Nel panorama in continua evoluzione dell’internet governance, il GigaNet (Global Internet Governance Academic Network) ha una funzione precipua, fungendo da piattaforma internazionale per la ricerca e il dibattito su come internet viene governato. Fondato nel 2006, GigaNet riunisce ricercatori, accademici e professionisti di tutto il mondo per discutere e analizzare le sfide e le opportunità dell’internet governance.

Il GIG-ARTS

Uno degli eventi più importanti organizzati da GigaNet è il GIG-ARTS (Global Internet Governance Actors, Regulations, Transactions, and Strategies), una conferenza annuale che rappresenta un punto di incontro fondamentale per i migliori esperti del settore. GIG-ARTS 2024 resta un momento fondamentale di studio sulle dinamiche globali che modellano il futuro di Internet. La conferenza del 2024, tenuta all’Aia nei Paesi Bassi, è stata particolarmente significativa. Nuovo coordinatore del network è stato infatti nominato Mauro Santaniello originario di Angri.

Un alto profilo

Mauro Santaniello, ricercatore, docente universitario e figura di spicco nell’ambito dell’internet governance segna un momento fondamentale per GigaNet, che si prepara a rafforzare ulteriormente la sua influenza e a promuovere nuove ricerche e collaborazioni internazionali. “Orgoglioso ed emozionato di assumere il coordinamento di questo network internazionale di ricercatori che, nell’arco di dieci anni, è diventato un punto di riferimento globale per gli studiosi di internet governance.” dice Santaniello.

Santaniello ha portato il suo contributo al GIG-ARTS 2024, guidando le discussioni su temi fondamentali come la regolamentazione delle tecnologie emergenti, la sicurezza informatica, la privacy e la protezione dei dati. La sua esperienza e la sua visione strategica porteranno un contributo fondamentale per affrontare prossime sfide dell’internet governance.

Luciano Verdoliva