Nocera Inferiore: finanziamenti P.E.B.A. e sicurezza edifici scolastici

"Obiettivo della nostra Amministrazione è rimuovere le barriere architettoniche," ha dichiarato il Sindaco Paolo De Maio

Nocera Inferiore. Comune - Agro24
Nocera Inferiore. Comune - Agro24

Nocera Inferiore – Con Decreto Dirigenziale n. 444 del 30 maggio 2024, la Regione Campania ha approvato un finanziamento di 15.000 euro per il Comune di Nocera Inferiore, destinato all’adozione del Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche (P.E.B.A.). L’iniziativa rientra nel PR FESR 2021-2027, che mira a migliorare l’accesso a servizi di qualità inclusivi, specialmente nel campo dell’istruzione e della formazione.

“L’adozione del P.E.B.A. è un passo fondamentale per rimuovere gli ostacoli che discriminano la mobilità non solo delle persone con disabilità, ma anche degli anziani, dei genitori con passeggini e di chiunque abbia problemi di deambulazione,” ha spiegato Luciano Passero, presidente della Commissione Consiliare Lavori Pubblici. L’assessore ai Lavori Pubblici, Gianluca Perna, ha aggiunto che il finanziamento risponde all’Obiettivo specifico RSO4.2 del programma regionale, promuovendo infrastrutture accessibili e resilienti.

Inoltre, la Regione Campania ha stanziato 153.602,89 euro per la valutazione della sicurezza degli edifici scolastici.

“L’adozione del P.E.B.A. è contenuta nel Documento Unico di Programmazione (D.U.P.) ed è un obiettivo della nostra Amministrazione rimuovere le barriere architettoniche,” ha dichiarato il Sindaco Paolo De Maio. “Grazie ai finanziamenti ottenuti, svolgeremo un lavoro fondamentale per la valutazione sismica degli edifici scolastici, assicurando la sicurezza dei più piccoli”.