San Marzano. Felice Romano fa un passo indietro: “Lucifero se ne va”

Attraverso una lettera il patron della società rossoblu ha affermato di voler fare un passo indietro

Felice Romano
Felice Romano

Attraverso una lettera il patron della società rossoblu ha affermato di voler fare un passo indietro in merito al club blaugrana che attualmente milita nel campionato di Serie D.

La lettera

Cari concittadini con la presente intendo ringraziare con affetto i 2001 votanti che recandosi alle urne hanno scelto di sostenere la nostra candidata sindaca. Il mio ringraziamento va a tutte le donne e a tutti gli uomini marzanesi che hanno creduto in questa compagine politica  formata da giovani che si sono impegnati in questa cavalcata elettorale a sostegno di Carmela Zuottolo che esce a testa alta da questa tornata elettorale combattuta e persa per uno scampolo di voti. Con dispiacere ho appreso che la mia partecipazione alla vita politica della nostra comunità è stata usata strumentalmente per provare a demolirmi. Preso atto di questo tipo di atteggiamento, dopo i ripetuti attacchi ricevuti in questo periodo, con grande dolore e rammarico sono qui a comunicare di aver deciso di dover fare un passo indietro. Il mio impegno a far crescere la nostra comunità si è rivelato un boomerang che mi costringe a recedere dagli impegni presi. In questi anni ho provato a realizzare il sogno mio e di una comunità intera raggiungendo traguardi importanti come la promozione in Serie D, il rifacimento dello Stadio Comunale e tutte le altre iniziative sociali e culturali messe in campo. Ma purtroppo devo fermarmi. Ci tengo a dire che ho il cuore in pezzi per questa scelta ma come uomo prima e come imprenditore poi, devo lasciare.

LUCIFERO SE NE VA!

Lascio e invito chiunque a farsi avanti auspicando che  possa succedermi e portare a termine il nostro sogno.