Movida a Nocera: vigili fino a mezzanotte, controlli anche in Villa

De Maio si è detto soddisfatto del confronto con le forze dell'ordine e ha assicurato la massima collaborazione

A Nocera Inferiore non solo movida, ma anche sicurezza a 360 gradi. Lo ha deciso il sindaco Paolo De Maio, che ha incontrato ieri mattina al Palazzo di Città i rappresentanti delle forze dell’ordine per fare il punto sulla situazione.

Presenti al tavolo il comandante dei vigili urbani, Andrea D’Elia, il vicequestore dirigente del commissariato di polizia di Stato, Vincenzo Conto, il comandante della stazione dei carabinieri, Angelo Arienzo.

Focus sul centro storico e Villa comunale

Paolo De Maio prevede maggiori controlli nelle zone della movida, in particolare via Giovanni XXIII, piazzetta Petrosini e Maestri del Lavoro: vigili urbani in servizio fino a mezzanotte da giovedì a domenica per pattugliare via Garibaldi, via Barbarulo, corso e via Roma. Controlli anche a Villa comunale e nelle periferie. Si propone, inoltre, lo spegnimento notturno delle luci nella zona rurale e l’assegnazione degli alloggi a Montevescovado. A tal proposito il sindaco ha chiesto un confronto con le forze dell’ordine.

L’obiettivo principale è garantire la sicurezza dei cittadini durante la movida estiva e in tutto il territorio comunale.

De Maio si è detto soddisfatto del confronto con le forze dell’ordine e ha assicurato la massima collaborazione da parte dell’amministrazione comunale.