Angri. D’Aniello promuove il soggiorno climatico per i diversamente abili

Dopo tre anni di stop a causa del Covid, torna il viaggio climatico per i ragazzi diversamente abili del Centro Polifunzionale “Giovanna Orsini”

Maria D'Aniello assessore
Maria D'Aniello assessore
Angri. D’Aniello promuove il soggiorno climatico per i diversamente abili

Dopo tre anni di stop a causa del Covid, torna il viaggio climatico per i ragazzi diversamente abili del Centro Polifunzionale “Giovanna Orsini” di Angri. Un’esperienza attesa con trepidazione dai ragazzi e dalle loro famiglie, che potranno trascorrere qualche giorno di spensieratezza al mare.

La soddisfazione di Maria D’Aniello

«Sono davvero felice, i ragazzi lo aspettavano da tanto tempo. – dichiara l’Assessore alle Politiche sociali Maria D’Aniello -. In giunta abbiamo stanziato un fondo di 10mila euro per il soggiorno climatico che sarà trasferito direttamente alla società consortile “Comunità Sensibile” per attivare tutte le necessarie e permettere ai nostri ragazzi di godere di un soggiorno di una settimana al mare, in una località dove possano trovarsi a proprio agio, offrendo così attività di svago e di rapporti sociali e inclusivi, avendo anche un beneficio terapeutico».

L’apprezzamento

La notizia è stata accolta con entusiasmo da parte delle famiglie dei ragazzi, che finalmente potranno vederli trascorrere qualche giorno lontano dalle difficoltà quotidiane. Tra pandemia e restrizioni l’iniziativa era stata messa da parte ma ora si riprende nuovamente con questo appuntamento estivo.

Anna Villani