Bimba azzannata da un pitbull in piazza nel salernitano

Una dodicenne è stata azzannata e ferita da un pitbull mentre passeggiava in piazza Annunziata, nel centro di San Gregorio Magno

Pitbull
Pitbull

Una dodicenne è stata azzannata e ferita da un pitbull mentre passeggiava in piazza Annunziata, nel centro di San Gregorio Magno, insieme alla babysitter e al suo cagnolino al guinzaglio. L’incidente è avvenuto nelle scorse ore e ha coinvolto la bambina, che è stata aggredita dal cane di grossa taglia.

Secondo quanto riportato nella denuncia ora al vaglio della Procura, la bambina stava camminando in piazza con la babysitter e il suo cagnolino di piccola taglia. Dopo aver percorso pochi metri dall’abitazione, la bambina è stata avvicinata dal pitbull, che era senza museruola.

Alla vista del pitbull, la dodicenne ha preso in braccio il suo cagnolino, impaurita. Tuttavia, in pochi secondi, il molosso si è scagliato contro di lei e il suo cagnolino. Secondo quanto denunciato dalla famiglia, il pitbull ha aggredito la bambina al volto e al braccio. L’intero episodio è avvenuto sotto gli occhi della babysitter, che ha iniziato a urlare per spaventare il cane e allontanarlo. Le urla hanno attirato l’attenzione dei passanti e dei residenti, che hanno assistito alla scena.

Durante i momenti concitati, la babysitter e il presunto proprietario del cane, giunto poco dopo, sono riusciti a allontanare il pitbull. Ferita e sotto shock, la bambina è stata portata a casa dalla babysitter e successivamente accompagnata dai genitori al pronto soccorso dell’ospedale “San Francesco d’Assisi” di Oliveto Citra.