Sant’Antonio Abate, scoperte e sequestrate 15 piante di marijuana

Arrestato un 68enne

piantagione marijuana

Sant’Antonio Abate – I carabinieri hanno sequestrato quindici piante di marijuana, alte circa un metro e 80 e in perfetta fioritura, nelle campagne dei Monti Lattari. L’operazione ha portato all’arresto di un uomo di 68 anni, originario di Sant’Antonio Abate, trovato sul luogo al momento dell’arrivo dei militari.

La scoperta

La scoperta della piantagione è stata possibile anche grazie all’uso di un drone, impiegato dagli investigatori della Compagnia di Castellammare di Stabia per monitorare la zona dei monti Lattari. Il drone ha permesso ai carabinieri di seguire ogni spostamento dell’uomo, nascosto tra la vegetazione.

Le perquisizioni estese nell’area hanno consentito di rinvenire e sequestrare le 15 piante di marijuana. Inoltre, i carabinieri hanno trovato diverse piantine di marijuana viola, di piccole dimensioni, probabilmente appena piantate.

Fonte: ANSA