48enne ucciso questa mattina nel napoletano: indagano i carabinieri

Montefusco è stato raggiunto lungo via Argine da un uomo sconosciuto che ha esploso diversi colpi di pistola.

Le indagini dei carabinieri sull’omicidio di Emanuele Pietro Montefusco, 48 anni, ucciso questa mattina a Ponticelli, nella zona orientale di Napoli, proseguono senza escludere alcuna ipotesi.

Montefusco è stato raggiunto lungo via Argine da un uomo sconosciuto che ha esploso diversi colpi di pistola. Al momento dell’attacco, Montefusco era a piedi, intento a vendere rotoloni di carta lungo la strada.

In passato, aveva avuto problemi con la giustizia per furto e spaccio. Nella zona orientale di Napoli, la tensione tra gruppi criminali è nuovamente alta.

Questa situazione verrà discussa nel Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica già convocato per domani. Sul fronte investigativo, si sta lavorando per ricostruire l’esatta dinamica dell’omicidio e, soprattutto, il movente.