Cava de’ Tirreni. Rubò in un negozio di ottica: ladro identificato grazie a una foto

Tra gli elementi che hanno incastrato S.S. c'è una fotografia in cui indossava un paio di occhiali rubati dal negozio.

Un furto di circa 20mila euro in un negozio di ottica a Cava de’ Tirreni, in provincia di Salerno, ha portato alla condanna di S.S., 38enne di Napoli, a sei anni di reclusione per furto aggravato. L’uomo è stato riconosciuto come uno dei responsabili del colpo avvenuto il 22 luglio 2020, durante il quale sono stati rubati 193 paia di occhiali da vista e da sole, l’incasso del giorno di 920 euro e attrezzatura tecnica.

Tra gli elementi che hanno incastrato S.S. c’è una fotografia in cui indossava un paio di occhiali rubati dal negozio. La banda ha utilizzato un piede di porco per scardinare la serratura della serranda e della porta d’ingresso, razziando la merce esposta e il contante presente nella cassa. Le riprese delle telecamere di sorveglianza hanno catturato l’auto presa a noleggio per il furto e gli indumenti indossati dall’imputato durante l’azione, contribuendo alla sua identificazione.