40enne arrestato per ricettazione

Nella serata di ieri, il personale della Squadra Mobile della Questura di Salerno, Sezione Falchi, ha sottoposto a fermo di polizia giudiziaria Massimiliano Schiavone, quarantenne salernitano, per ricettazione.

Schiavone, già noto alle forze dell’ordine per precedenti penali per reati contro il patrimonio (furto aggravato continuato, rapina continuata ricettazione continuata, truffa, furto con strappo), l’8 settembre 2016 ha terminato di scontare una pena definitiva a 6 anni per alcune rapine perpetrate nel corso del suo lungo excursus criminale.
Una pattuglia dei Falchi della Squadra Mobile, nel corso del pattugliamento del quartiere Mercatello, ha sorpreso Schiavone alla guida di un’autovettura, le cui chiavi sono state rubate all’interno di un’abitazione nel quartiere Sant’Eustachio lo scorso 6 gennaio, unitamente ad un tablet ed un televisore.

La stessa vettura, modello lancia Y di colore nero, è stata segnalata da una vittima di scippo consumato nella serata del 15 gennaio in corso Vittorio Emanuele.

Alla vista dei Falchi Schiavone ha tentato di sottrarsi al controllo degli investigatori tentando una fuga nel traffico cittadino, ma è stato bloccato in Via Trento.

Durante il controllo è stato trovato in possesso anche di una pistola modello replica di un calibro 7,65, priva del tappo rosso.

Comunicato Stampa