Accoglienza migranti, Torquato contesta il criterio

Accoglienza dei migranti, ieri, a Salerno il vertice tra il prefetto Salvatore Malfi ed i sindaci di 67 comuni della provincia. Sono stati invitati i primi cittadini dei centri con popolazione oltre i duemila abitanti che sono chiamati a farsi carico dell’accoglienza di rifugiati e richiedenti. Il criterio dovrebbe essere quello di accogliere 3 migranti ogni mille abitanti. Nocera Inferiore, tra i comuni più popolosi della provincia, dunque, potrebbe essere chiamato ad ospitare circa 150 migranti. Criterio che non convince il sindaco Manlio Torquato, che ai microfoni di Radio Alfa, ha espresso le sue perplessità.

“Siamo pronti a fare la nostra parte ma bisogna tener conto delle criticità del nostro territorio – ha chiarito Torquato – Il nostro è un comune piccolo sul fronte della superficie ma molto conurbato e molto popolato. Il criterio individuato per la ripartizione credo sia sballato. Vogliamo ragionare tenendo conto di specificità e criticità territorio”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati