Adescava minorenni sui social, ai domiciliari 21enne

Trovato in posseso di materiale pedopornografico, un 21enne finisce agli arresti domiciliari. A dare il via agli accertamenti è stata la segnalazione di un ragazzino che si è avvicinato a un carabiniere al termine di una delle conferenze sulla legalità tenute dai militari dell’Arma nelle scuole. Quella confidenza ha avviato indagini che hanno portato fino all’abitazione di un 21enne di Pianura, dove i carabinieri hanno trovato e sequestrato un pc e un cellulare contenenti materiale pedopornografico.

I militari hanno scoperto che il 21enne, utilizzando un falso profilo femminile su un noto social network, aveva adescato minori, anche di 12 e 13 anni, convincendoli a riprendere video a sfondo erotico e a mandarglieli.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati