Amalfi. Primo giorno di scuola, la lettera del sindaco

Il Sindaco Daniele Milano e l’Amministrazione Comunale di Amalfi stamattina, in occasione dell’avvio del nuovo anno scolastico, hanno indirizzato agli alunni ed ai genitori una lettera di saluto che vi riportiamo in calce.

“Carissimi Studenti,

l’inizio del nuovo anno scolastico rappresenta un momento importante per tutti: studenti, famiglie, dirigente scolastico, insegnanti, personale non docente. A tutti vanno gli auguri più sinceri per un sereno e proficuo lavoro, ricco di successi. Soprattutto a chi entra per la prima volta nel mondo della scuola o intraprende un nuovo corso di studi.

La scuola non sarà solo un luogo di crescita culturale, ma un luogo di incontro e di confronto. Una palestra di vita in cui allenare le buone pratiche della partecipazione e della solidarietà. Ma anche del rispetto dell’ambiente e del senso di appartenenza. Una palestra in cui allenare sé stessi evitando quei fenomeni, come il bullismo, che rappresentano una piaga della società odierna.

Siamo certi che con l’aiuto degli insegnanti e delle famiglie ciascuno di voi saprà maturare in modo armonioso la propria identità morale e civile, nell’unità, nella legalità, nella democrazia, nel rispetto delle diversità e del patrimonio comune.

Carissimi genitori,
anche per quest’anno ci siamo impegnati per predisporre un servizio scolastico adeguato alle esigenze della nostra Città attuando una serie di interventi migliorativi finalizzati a garantire condizioni di maggiore sicurezza e vivibilità nelle scuole, per il benessere dei bambini e degli operatori.

Quest’anno vi consegneremo una palestra rinnovata, che sarà a servizio della scuola per le attività sportive e, progressivamente, nuovi arredi scolastici. In autunno entreranno in servizio due nuovi scuolabus, per garantire la sicurezza degli alunni nel percorso che quotidianamente compiono da casa a scuola .

È in corso di espletamento il nuovo bando per il servizio mensa, che abbiamo voluto ancora più orientato alla valorizzazione della qualità del cibo: in termini di punteggio, infatti, saranno “apprezzate” solo quelle offerte che garantiranno almeno il 50% dei prodotti definiti BIO, DOP, IGP, PAT e/o da filiera corta.
Stessa importanza abbiamo attribuito alla educazione alimentare, al rispetto dell’ambiente e alla riduzione dei rifiuti, alla solidarietà e alla lotta agli sprechi, attraverso specifiche indicazioni contenute nel capitolato.

Ma l’attenzione più grande resta sempre rivolta alla sicurezza degli ambienti scolastici.
Come sapete, lo scorso anno siamo riusciti a rilasciare, per la prima volta, i certificati di agibilità degli edifici di Piazza Spirito Santo e Pogerola ed abbiamo poi investito circa 110mila euro di fondi comunali di bilancio per eseguire la valutazione di vulnerabilità sismica – un adempimento obbligatorio sin dal 2003 – i cui esiti sono stati consegnati nel corso di questa estate. L’Amministrazione ha già dato mandato agli Uffici di procedere alla redazione delle progettazioni esecutive per l’adeguamento sismico, finanziate attraverso il Fondo di Rotazione regionale (per l’edificio di Pogerola) e con fondi comunali.
Inoltre, sono in dirittura di arrivo le procedure per l’ottenimento del certificato di prevenzione incendi.

Ci stiamo impegnando intensamente per fornire servizi e strutture sempre più confortevoli, ritenendo fondamentale accompagnare e supportare questo importante periodo di crescita dei bambini.

A TUTTI UN SINCERO AUGURIO DI BUON ANNO SCOLASTICO!”

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati