Angri. Abusi su sedicenne, condannato

É stato condannato a 3 anni e 8 mesi di carcere il 47enne di Angri che, il 5 luglio 2016, aggredí alle spalle una sedicenne. La vittima, si trovava nel cortile di casa, quando il suo vicino di casa avrebbe tentato di abusare di lei.

La giovane cominciò a urlare attirando l’attenzione di passanti ma anche dei familiari. Fu allora che alcune persone aggredirono il 47enne, che riuscì a scappare e a nascondersi in una lavanderia, dove fu bloccato dai carabinieri.