Angri. Albero abbattuto dal vento, tragedia sfiorata in pieno centro

Tragedia sfiorata, questa mattina, ad Angri. Le raffiche di vento hanno abbattuto uno degli alberi secolari presenti in Villa Comunale, che è crollato al suolo, fortunatamente senza provocare danni ingenti o feriti.

Sul posto sono intervenuti i caschi bianchi angresi agli ordini del Comandante Anna Galasso, il Direttore di Angri Eco Servizi Domenico Novi ed il vicesindaco Gianfranco D’Antonio.

Gli operai dell’Agri Eco Servizi hanno lavorato alcune ore per liberare la piazzetta e parte della strada interessate dalla caduta dell’albero.

Nelle prossime ore dovrebbe essere sistemata anche la recinzione della Villa Comunale che ha subito dei danni.

“Una tromba d’aria – dichiara il Sindaco Pasquale Mauri – ha interessato la zona della Villa Comunale provocando la caduta dell’albero secolare, che ad inizio del mio mandato aveva subito dei controlli in concomitanza con i lavori di potatura di tutti gli alberi. E’ stato un evento eccezionale che fortunatamente non ha provocato feriti. La mia amministrazione aveva già programmato per i prossimi mesi nuovi controlli alle piante secolari presenti sul nostro territorio proprio per garantire sicurezza”.

“E’ stato un incidente – dichiara il Vicesindaco Gianfranco D’Antonio – il forte vento ha abbattuto uno degli alberi maestosi che avevamo in Villa Comunale, che aveva subito dei controlli in precedenza proprio perchè uno dei nostri obiettivi era mettere in sicurezza tutte le specie arboree presenti in città. Purtroppo l’incidente di questa mattina non era prevedibile”.

Il vento ha divelto anche un tabellone pubblicitario 6×3 sul cavalcavia Santa Lucia. Anche in questo caso per fortuna non si sono registrate conseguenze per automobilisti e pedoni. Sul posto vigili del fuoco e caschi bianchi.