Angri. Approvato il bilancio, parla il sindaco: “Abbiamo garantito i servizi e tagliato le spese inutili”

Ieri sera il consiglio comunale di Angri ha approvato il bilancio di previsione. “Nonostante i tagli che lo Stato ha applicato a pioggia su tutti gli enti locali abbiamo cercato di garantire i servizi essenziali – dichiara il sindaco Cosimo Ferraioli -. Tre le nostre priorità: videosorveglianza sul territorio comunale per la quale abbiamo previsto lo stanziamento di 100mila euro, rifacimento del campo sportivo Novi con i proventi degli oneri di urbanizzazione per 600mila euro, completamento del terzo circolo didattico con l’abbattimento del padiglione fatiscente situato alle spalle del nuovo edificio”.

Ferraioli evidenzia, inoltre, che la sua amministrazione si è impegnata per tagliare le “spese inutili”, garantendo un cospiscuo risparmio.

“Da quando ci siamo insediati abbiamo dato un taglio alle spese inutili, arrivando a un risparmio annuo di 136 mila euro per le attività istituzionali: – 98mila euro per lo staff del sindaco, – 20 mila euro per la convenzione con una emittente televisiva, – 6mila euro per la rassegna stampa del Comune e – 12 mila euro di costi per i cellulari di sindaco e assessori, introdotti dall’ex giunta e da noi aboliti”, conclude il primo cittadino.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati