Angri. Centro Anziani, l’amarezza dell’ex assessore Russo

“Ancora una volta il centro anziani di via Cristoforo Colombo viene snaturato della sua funzione sociale e utilizzato come strumento clientelare da chi non sa e non vuole operare in modo corretto e democratico”. Così l’ex assessore alle politiche sociali e attuale consigliere di minoranza Annamaria Russo.

“Quali saranno i criteri per scegliere i 50 anziani che potranno frequentare il centro? Saranno preferiti gli ultra sessantenni o chi ancora non ha l’età? E che ne sarà degli anziani che pur avendo fatto una regolare iscrizione non potranno frequentarlo? – va avanti –. Ritengo una vera ingiustizia dare la possibilità di frequentare il centro anziani solo ad alcuni prescelti da chi oggi comanda. Ormai il centro di via Cristoforo Colombo,creato per dare svago,allegria e felicità agli anziani del nostro territorio ,si è trasformato in un luogo di tensione ,paura e litigi per chi riuscirà a prevalere sull’altro per la conquista di un diritto che in realtà è già di tutti loro .La promessa fatta dal sindaco Ferraioli è stata mantenuta “chiusura del centro “per molti anziani di Angri”.