Angri. Chiude lo Stir di Battipaglia, problemi per la raccolta del secco indifferenziato

Il Comune di Angri rende noto che a causa della chiusura dello STIR di Battipaglia, potrebbero registrarsi disservizi nella raccolta del secco indifferenziato.

“Si tratta di una situazione di emergenza che riguarda tutti i Comuni della provincia di Salerno. L‘amministrazione Comunale, insieme alla AES, è impegnata a fronteggiare il momento critico, pertanto risulta fondamentale il contributo di tutti – si legge nella nota dell’assessore Maria Immacolata D’Aniello -. Non essendo nelle condizioni di prevedere la durata della situazione di emergenza, invitiamo la cittadinanza, a una fattiva ed essenziale collaborazione: si chiede, in particolare, di differenziare con maggiore oculatezza e di ridurre al minimo il conferimento dei rifiuti indifferenziati, di non disfarsene in alcun modo se i cassonetti sono già pieni.
Si chiede, altresì, di non depositare per strada i cosiddetti rifiuti ingombranti. Eventuali aggiornamenti, saranno comunicati per tempo alla cittadinanza”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati