Angri. Emergenza caldo. I volontari della Pubblica Assistenza distribuiscono 1000 bottigliette d’acqua

Ore di grande emergenza non solo per gli incendi che tornano minacciosi sui Monti Lattari. E’ emergenza anche per il caldo. Si mobilita la Pubblica Assistenza. I Volontari della Protezione Civile dell’associazione “Pubblica Assistenza Città di Angri “ negli ultimi due giorni hanno provveduto a distribuire, tra il mercato settimanale e altre zone della cittadina, ben 1000 bottigliette d’acqua da mezzo litro.

I volontari sono presenti nei pressi delle chiese del territorio cittadino e ai tre ingressi della villa Comunale. Il Presidente Vincenzo Leopaldo e i volontari della Pubblica Assistenza Città di Angri hanno voluto ringraziare, per questa importante iniziativa, il Bar Centro Zero di Alfonso Mauri che ha messo a disposizione le bottigliette d’acqua.

“Ci piace aiutare e renderci utili per la popolazione e la salvaguardia del nostro territorio. Ci fa sentire bene e parte di qualcosa che è più grande di noi, per questo abbiamo scelto la nobile missione del volontariato. Prestare aiuto, soccorrere, essere di conforto o rendersi utili è semplicemente meraviglioso” dice il presidente Leoplado.