Angri. Ferraioli sulla graticola, anche Avanguardia prende le distanze

Crisi politica e di consenso per Cosimo Ferraioli. Il primo cittadino da qualche mese a questa parte sta conoscendo un brusco calo di fiducia, accentuato dalla querelle nata intorno all’organizzazione della festa della birra annullata per ben due volte. Indecisionismo amministrativo, pressapochismo e improvvisazione che si declina anche con la scarsa esperienza degli attuali assessori delegati ancora a secco di risultati significativi.

La città attende risposte chiare mentre l’alleanza che ha supportato Ferraioli nella corsa per la vittoria sembra sgretolarsi progressivamente. C’è un diffuso malcontento anche non troppo velato nella stessa maggioranza. Anche una parte della stessa maggioranza chiede a gran voce le dimissioni del CDA di Angri Eco Servizi e una decisa sterzata nella gestione generale della cosa pubblica.

Nelle ultime ore anche il gruppo giovanile “Avanguardia Angri” prende le distanze da Cosimo Ferraioli attraverso una lettera aperta alla città: “Cari concittadini – si legge -, a più di un anno dalla tornata elettorale, che ha sancito la vittoria della “nostra” coalizione, a sostegno di Cosimo Ferraioli, riteniamo opportuno e doveroso esprimere il nostro disappunto in merito alle scelte politiche portate avanti da questa amministrazione. Abbiamo sostenuto non solo con convinzione, ma soprattutto con “lealtà” quel programma elettorale con cui ci siamo candidati entrando a testa alta nelle vostre case, convinti che, finalmente, per la politica locale fosse giunto il momento di quella svolta tanto attesa da tutti gli angresi”.

La lettera continua: “ Negli ultimi mesi, lotte interne alla maggioranza, la corsa alla poltrona di parenti e amici di qualche vecchio sciacallo e le antipatie personali che non interessano ai cittadini, hanno totalmente oscurato tutti i buoni propositi racchiusi nel convinto ‪#‎Angri2020‬. Al nostro sindaco con immutata stima e fiducia personale e politica avanziamo una sola richiesta: prima che sia troppo tardi, liberati da chi non ama questa città! Ora è tempo di invertire la rotta!”

Luciano Verdoliva

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati