Angri. Malato di Parkinson suona con Gigi D’Alessio

Momenti di commozione a Sant’Antonio Abate (Napoli), dove Gigi D’Alessio, ieri sera, durante un suo concerto, ha mantenuto la promessa fatta qualche settimana fa e ha invitato sul palco Francesco D’Antuono, di Angri (Salerno), affetto dal morbo di Parkinson. Attraverso l’Ansa, D’Antuono aveva lanciato un appello al cantante napoletano: eseguire un brano alla batteria con Gigi. E Francesco, davanti a qualche migliaio di persone, è riuscito a suonare la batteria, e anche a intonare qualche sfrofa, del brano “Non mollare mai”, un inno alla vita, che D’Antuono, malgrado le tante difficoltà, ha voluto fosse la colonna sonora della sua “seconda” vita.

Ansa