Angri. Maria D’Aniello: “Il 5 per mille al Fondo di Solidarietà del Comune”

“Molti residenti sono stati duramente colpiti dalla crisi economica e , di conseguenza, sono aumentate le richieste di aiuto e di sostegno da parte dei singoli e delle famiglie. Con un piccolo e semplice gesto i cittadini angresi possono decidere di firmare per destinare il 5 per mille dell’imposta sul proprio reddito a favore del Fondo di Solidarietà Comunale, sostenendo così le persone e famiglie in difficoltà, che hanno perso il lavoro e hanno serie difficoltà a mantenere sé e la propria famiglia”. L’appello arriva dalla consigliera comunale Maria D’Aniello.

“L’aiuto di tutti – aggiunge – può rappresentare una speranza per le fasce più deboli della cittadinanza e rendere ancora più saldo il legame di solidarietà tra i cittadini e il Comune in questo momento di difficoltà. Per cui faccio un appello a tutti i cittadini, i commercialisti, i Caf, i Patronati a devolvere e far devolvere il 5 per mille in questo Fondo di Solidarietà a carattere straordinario. Certa del grande cuore degli angresi sono sicura che ancora una volta i cittadini di Angri dimostrino la loro solidarietà per i concittadini in difficoltà”.