Angri. Saltano l’Ok Doria Fest e l’Holi Colors. La polemica in rete

La festa della birra non si farà. L’annuncio choc degli organizzatori arriva a mezzo social generando l’immediato sdegno. “Con grande rammarico vi informiamo che non sussistono le condizioni per realizzare l’edizione 2016 della festa della birra” scrivono i tre organizzatori De Simone, Esposito e Coppola.

Un evento che presto potrebbe avere una nuova location lontano dalla suggestiva Piazza Doria: “Al contempo vi garantiamo che l’Okdoria continuerà a vivere e a crescere, anche se altrove, in cerca di luoghi in cui ci siano le condizioni ottimali per offrire servizi adeguati a una manifestazione che in pochi anni ha assunto tali dimensioni, che necessitano del supporto di tutti gli attori coinvolti a vario titolo. Questo non è un addio, ma un arrivederci a presto.” Non sono ancora chiare le dinamiche che hanno portato alla clamorosa decisione.

Intanto anche un’altra manifestazione: l’Angri Holi Colors Fest, che doveva tenersi questa sera, è stata rinviata a data da destinarsi. Anche in questo caso l’annuncio degli organizzatori arriva a mezzo social: “Purtroppo pensavamo di aver risolto tutto i problemi e ne abbiamo risolti tanti, credeteci, ma proprio nel primo pomeriggio (solo un giorno prima) ci hanno dato il colpo di grazia senza nessuna colpa di noi organizzatori, il locale dove si doveva svolgere l’evento è stato messo sotto sequestro dalle autorità competenti, lasciandoci di stucco. Il nostro evento era programmato e sponsorizzato già da parecchio. Quindi ci chiediamo perché attendere l’ultimo giorno per mettere sotto sequestro la struttura”.