Angri – Sant’Egidio del Monte Albino. Colpi di clacson e caos mattutino in Via Nazionale

Colpi di clacson e caos mattutino sulla strada Nazionale. A fare voce grossa sono gli abitanti ai confini con il mercato ortofrutticolo tra Angri e Sant’Egidio del Monte Albino. Sono sempre più frequenti le code di automezzi e veicoli che si formano ai margini delle due carreggiate della Strada Statale 18 che porta diretta all’ingresso della struttura mercatale.

Capita spesso che gli ingressi al mercato vengano aperti con qualche minuto di ritardo generando l’immediato disappunto dei fornitori che non risparmiano colpi di clacson nonostante ci sia l’esplicito divieto di segnalazione acustica. Un’infrazione che si consuma alle prime luci dell’alba disturbando il sonno degli abitanti della zona.

Del problema presto potrebbero essere investiti i sindaci dei due comuni Carpentieri e Ferraioli e i loro rispettivi responsabili della Polizia Locale. In virtù di questa incresciosa situazione, e di una zona che è complessivamente abbandonata da tempo, alcuni anni fa si costituì ad Angri il comitato “Aria Nuova” nel tentativo di preservare la qualità della vita dei residenti.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati