Angri. Scarsa sicurezza tra i viali del cimitero. I fossi una vera insidia

Sicurezza ai minimi nel cimitero. Le anomalie sarebbero state riscontrate anche dall’ispettorato del lavoro che avrebbe ispezionato il camposanto. Risulterebbero, tra le criticità, anche la mancata messa in sicurezza dei fossi dopo le esumazioni.

L’area che delimita il fosso deve essere appositamente segnalata per evitare pericolosi infortuni. Restano pericolosi anche i rifiuti speciali prodotti proprio dalle esumazioni e depositati nel campo nord del sacrario.

Vengono inoltre segnalati fili volanti dell’elettricità lasciati sul suolo tra i viali, una vera insidia per i visitatori, soprattutto quelli più anziani.

Foto archivio