Angri. Scuola di via Cervinia abbandonata, Sorrentino bacchetta Ferraioli

La scuola di via Cervinia abbandonata all’incuria presa di mira da da gruppi di giovanissimi che mandano vetri in frantumi e scrivono sui muri. Dopo le denunce arriva la presa di posizione del consigliere Giacomo Sorrentino.

“Purtroppo quotidianamente constatiamo l’assenza di questa amministrazione dai problemi reali della nostra comunità. Si trascurano i lavori pubblici, il territorio, l’ambiente, le entrate, l’arredo pubblico. Ogni giorno verifichiamo l’inadeguatezza di quest’amministrazione nei vari servizi che dovrebbe garantire – dichiara -.
Anche in questo caso il Sindaco e la sua variegata maggioranza non si è smentita lasciando nell’incuria la zona e nell’abbandono la struttura scolastica ormai in disuso e territorio di conquista per giovanissimi che cercano di ingannare la noia estiva considerata la mancanza di un cartellone di eventi estivi che la stessa giunta non è stata in grado di organizzare, tradendo anche l’incapacità di assicurare la sicurezza cittadina”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati