Angri. Soppressione del passaggio a livello, Il sindaco incontra i vertici di RFI

Importante incontro, stamani, al Comune di Angri, tra il sindaco Cosimo Ferraioli e i vertici di Rete Ferroviaria italiana. Dopo lo stop ai lavori ordinato dal Comune, il confronto con il direttore regionale di di RFI, per discutere dei lavori per la soppressione del passaggio a livello di corso Vittorio Emanuele e dunque ella realizzazione del sottopasso tra via Nazionale e Corso Vittorio Emanuele e del cavalcavia di via Salice.

“L’argomento topico è il sottopasso – ha spiegato ai nostri microfoni il sindaco -. Abbiamo sospeso i lavori di RFI perché riteniamo che si siano verificati problemi di natura tecnica sul territorio, in particolare allagamenti di terreni e di abitazioni che prima non si allagavano”.

Durante l’incontro, che ha visto la presenza dei rappresentanti del Genio Civie e del Consorzio di Bonifica, il Comune ha fatto sentire la sua voce e alla fine. Dopo una lunga discussione sarebbe stata siglata l’intesa.

“Rete Ferroviaria ha chiesto dieci giorni di tempo per redigere un progetto e per la ripresa dei lavori”, ha spiegato Ferraioli.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati