Angri. Sottopassi e Rio, dibattito in aula

Su proposta dell’opposizione ieri in Consiglio comunale ad Angri si è discusso di Rio Sguazzatoio e questione sottopassi.

“Il problema dello Sguazzatoio preoccupa ormai da diversi anni non solo i residenti di entrambe le sponde del Rio e la soluzione è alquanto complicata – dichiara Giacomo Sorrentino -. I fondi per l’intervento sono bloccati da anni senza un’apparente motivazione e le varie amministrazioni regionali succedutesi non riescono a sbrogliare la matassa e intanto i cittadini sono sempre sul chi va la per eventuali esondazioni, che provocherebbero ingenti danni alle coltivazioni oltre a problemi di mobilità. Occorre insistere presso la Regione anche con azioni di vibrante protesta affinché proceda al definitivo e completo dragaggio del corso d’acqua.

In merito al sottopasso – aggiunge – il cui realizzo provoca allagamenti di immobili prospicienti, sembra che prossimamente inizieranno i lavori di messa in sicurezza dell’area da parte di RFI e conseguente soluzione del problema per i cittadini interessati”.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati