Angri. Terremoto. Lo chef d’Antuono devolve parte dell’incasso serale del suo locale

Questa sera chi mangerà cuoppi fritti, pizzette, calzoni, hot dog e altre prelibatezze dello street food locali farà una buona azione.

Lo chef Damiano d’Antuono, con il supporto dei volontari della Croce Rossa locale, ha deciso di devolvere il 50% dell’incasso della serata a favore dei terremotati del Centro Italia. Un gesto nobile visto anche i tempi di crisi che affliggono il commercio. Damiano aspetta la sua clientela in Piazza San Giovanni. Mangiare questa sera è fare una buona azione.