Angri. Tutto pronto per i festeggiamenti in onore di Sant’Alfonso Maria Fusco

Angri si prepara a vivere dei festeggiamenti un po’ speciali: dal 3 al 7 febbraio 2017 si festeggia per la prima volta come santo il sacerdote e fondatore della Congregazione delle Suore di San Giovanni Battista, Sant’Alfonso Maria Fusco, canonizzato lo scorso 16 ottobre 2016 in Piazza San Pietro da Papa Francesco. Molteplici le iniziative nell’ambito dei solenni festeggiamenti con un triduo di preghiera a Sant’Alfonso Maria Fusco, momenti di aggregazione con i bambini e I giovani, una rappresentazione teatrale sulla vita del Santo di Angri e una rassegna dei cori parrocchiali. Una festa spirituale organizzata dalla Congregazione delle Suore di San Giovanni Battista, in collaborazione con le parrocchie della Forania di Angri.

I festeggiamenti inizieranno venerdì 3 febbraio alle 20 con la seconda edizione di “Una notte con i giovani sui luoghi del Santo” che avrà luogo presso la Casa Madre delle Suore Battistine in via Maddalena Caputo. Testimonianze, preghiera e momenti di festa vedranno protagonisti i giovani accompagnati dai parroci della forania di Angri. Durante la serata sarà possibile visitare, con il contributo dell’associazione culturale DoriaArt in Progress, i luoghi di Sant’Alfonso Maria Fusco: una prima tappa nella cappella che custodisce le spoglie mortali di don Fusco; dalla cappella al chiostro dove sarà possibile ammirare la raffigurazione artistica sulla vita di Sant’Alfonso Maria Fusco realizzata dall’artista Salvatore Seme. Dal chiostro alla mostra fotografica per poi approdare nel museo che raccoglie oggetti appartenuti al santo e tanti autentici pezzi che raccontano la sua vita. Un’occasione speciale per chiamare i giovani, e non solo, sui luoghi del santo di Angri e per far conoscere loro questa carismatica figura affinché possa essere da esempio.

I festeggiamenti proseguiranno sabato 4 febbraio con una giornata interamente dedicata ai bambini: dalle 9 alle 12 presso la Casa Madre delle Battistine avrà luogo la festa dei bambini della scuola “Alfonso Maria Fusco” e dalle 16 alle 18 saranno protagonisti i bambini dell’Azione Cattolica, degli Scout e del Catechismo con attività e momenti di festa. Alle ore 18 presso la Chiesa della Santissima Annunziata avrà luogo il Primo Giorno del Triduo e la Celebrazione Eucaristica con i bambini ed i genitori. Durante la Santa Messa il parroco benedirà tutti i bambini affidandoli al Signore e a Sant’Alfonso Maria Fusco. Domenica 5 febbraio, Secondo Giorno del Triduo, alle 18 sarà celebrata presso la Chiesa dell’Annunziata la Santa Messa e alle 20, sempre in chiesa, si esibiranno le corali parrocchiali.

Lunedì 6 febbraio alle 16 avrà luogo presso la sala teatro della Casa Madre delle Suore Battistine, in via Maddalena Caputo, il convegno “Turismo e territorio in onore di Sant’Alfonso Maria Fusco”, un’occasione per puntare l’attenzione sul turismo religioso nell’Agro nocerino – sarnese. Alle 18 presso la Chiesa dell’Annunziata la Celebrazione Eucaristica per il Terzo Giorno del Triduo.

Nel giorno in cui ricorre Sant’Alfonso Maria Fusco, martedì 7 febbraio, sono previste due Messe alla Chiesa dell’Annunziata: alle 11 celebrata da Sua Eccellenza Mons. Giuseppe Giudice, vescovo della Diocesi Nocera – Sarno, e alle 18 celebrata dal parroco Don Antonio Mancuso. Alle 20 presso il teatro della Casa Madre delle Suore Battistine l’associazione “Gli amici di Elisa Sessa” presenteranno “Don Alfonso, un santo tra noi!”.

“Ci prepariamo a vivere con gioia la festa in onore del nostro Fondatore – ha dichiarato Suor Lina Pantano, Superiore Provinciale della Congregazione – Sant’Alfonso Maria Fusco è un padre da ammirare e un fratello da imitare, è stato un uomo che ha camminato per le vie di Angri amando e beneficando tutti e per questo si è fatto Santo. Una gioia immensa per noi, sue figlie spirituali, per il popolo di Angri e della Diocesi di Nocera – Sarno ma per tutto il mondo. Di questo rendiamo grazie a Dio”.

Luigi Novi