Angri/Scafati. Il nuovo cavalcavia fa discutere

La strada di prossima apertura su via Salice a Scafati che porta al cavalcavia di via Palmentelle ad Angri desta più di una perplessità. Il cavalcavia servirà ad evitare i passaggi a livello di via Salice a scafati e di via Palmentelle ad Angri: due punti molto trafficati ed utilizzati anche da veicoli pesanti.

ko
Ebbene l’innesto su via Del, come si vede dalle foto, presenta curve e controcurve in rapida sequenza. Le corsie sono le minime di legge – 2,75 m – ed i raccordi tra le curve non appaiono adeguati a consentire manovre sicure per i veicoli lunghi. È da temere la difficoltà a rimanere nella corsia.
Non si comprende la necessità di avere due marciapiedi su entrambi i lati e poi ridurre pericolosamente la larghezza.

Oltretutto almeno qualche curva poteva essere evitata con un tracciato più rettilineo. La sicurezza stradale parte anche da corrette progettazioni. È vero che è un’opera della RFI, ma le amministrazioni comunali di Angri e Scafati non hanno avuto niente da eccepire.

Michele Russo

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati