Armi e droga, arresti e denunce nell’Agro

Nel fine settima, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno tratto in arresto, in due diverse occasioni, due pregiudicati a Nocera Superiore.

Infatti nella serata di venerdì, i militari della Stazione di Nocera Superiore, hanno arrestato Emilio Galasso, 23enne nocerino, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza, sopreso mentre si trovava fuori dalla sua abitazione in orario notturno.

Mentre nella serata di ieri sempre i militari della Stazione di Nocera Superiore, hanno arrestato
Aniello Calvanese.  Durante un posto di controllo l’uomo è stato trovato in possesso di 110 gr. di hashish suddivisi in dosi, per il 21enne di Castel S. Giorgio sono scattate quindi le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Entrambi gli arrestati sono stati messi a disposizione dell’AG nocerina in attesa del rito direttissimo previsto per questa mattina.

I controlli serali della Stazione di Nocera Superiore hanno portato inoltre alla denuncia in stato di libertà di P.G., 19enne di Nocera Inferiore, e del nonno omonimo 84enne e suo convivente. Nello specifico, il ragazzo è stato sorpreso con 10 gr. di marijuana suddivisa in dosi e nella perquisizione della sua abitazione, nella camera da letto dell’anziano, sono state rinvenute 2 pistole lanciarazzi complete di 3 cartucce e 6 razzi. Il giovane è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti mentre il nonno per detenzione illegale di arma comune da sparo.