Attore accoltellato, un fermo

Un artigiano di 37 anni, residente a Benevento ma originario del Brasile, è stato sottoposto a fermo con le accuse di tentato omicidio, sequestro di persona e rapina nei confronti di Roberto Azzurro, attore e regista teatrale napoletano, ferito gravemente nei pressi dello svincolo per Paupisi sulla SS 372.
L’arresto dell’aggressore è stato effettuato al termine delle indagini operate in collaborazione tra i carabinieri del Nucleo Investigativo e della Compagnia di Benevento, oltre che della Polstrada di Campobasso che ha bloccato l’uomo a bordo dell’auto della vittima in Molise. L’aggressore, celibe, vive a Benevento con una compagna.

Ansa

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati