Banconote false, un arresto

Un corriere di banconote false, trovato in possesso di 1100 euro contraffatti, dell’ultima serie Europa – quella introdotta proprio per contrastare la contraffazione – è stato arrestato dalla Guardia di Finanza nella stazione ferroviaria di Napoli Centrale. L’uomo, 48 anni, di Vibo Valentia, ha tentato di dileguarsi tra i viaggiatori. É stato bloccato dai finanzieri mentre cercava di mettersi in viaggio verso Roma dove, presumibilmente, aveva intenzione di spacciare il denaro falso.

Addosso aveva 21 banconote, del taglio di 100 e 50 euro, della nuova serie Europa – introdotte proprio per contrastare la contraffazione – finemente riprodotte e in grado di ingannare le vittime. L’uomo è stato chiuso nel carcere napoletano di Poggioreale.