Boscoreale. Nuovo parcheggio nel centro storico

E’ stato illustrato, nel corso di una conferenza stampa, il progetto del nuovo parcheggio che sorgerà in pieno centro storico, su aree libere disponibili tra via Tenente Angelo Cirillo e via Luisa Sanfelice, a ridosso della centralissima piazza Pace.

L’opera, per un valore di un milione di euro, è stata di recente finanziato dal Cipe – Comitato Interministeriale Programmazione Economica – nell’ambito del Fondo di Sviluppo e Coesione.

L’intervento porterà alla realizzazione di settanta posti auto di cui tre destinati a disabili, una rete di smaltimento acque meteoriche, impianti d’illuminazione e videosorveglianza. I posti auto realizzati avranno una larghezza di 2,50 m per una lunghezza pari a 5,00 m, al fine di agevolare al massimo l’utilizzo del parcheggio, anche per le auto di maggiori dimensioni.

“Questo parcheggio sarà fondamentale per il centro storico, colmerà la cronica carenza di posti auto in piazza Pace e contribuirà allo sviluppo commerciale della nostra città – ha affermato il sindaco Giuseppe Balzano -. Questo progetto è un altro tassello tra le tante opere che stiamo realizzando e che rimarranno nel tempo”.

“Il progetto – ha spiegato l’arch. Salvatore Celentano, responsabile del settore urbanistica e progettista – prevede l’ingresso da via Tenente Angelo Cirillo e con uscita e altrettanto ingresso da via Luisa Sanfelice, baypassando piazza Pace, L’opera favorirà la ripresa della sua antica funzione commerciale in via Tenente Angelo Cirillo. Questo parcheggio – ha aggiunto Celentano – si aggiunge al vasto parcheggio di piazza Vargas, e alle altre aree previste nel Puc – Piano Urbanistico Comunale – in via Papa Giovanni XXIII a ridosso del parco pubblico e nell’area dell’ex stazione delle ferrovie dello stato in via Giovanni della Rocca”,

Alla conferenza stampa è intervenuto anche Mario Casillo, consigliere regionale, capogruppo Pd che nel suo intervento, ripercorrendo un po’ la storia di quest’opera, ha prima di tutto ringraziato “il Ministro Luca Lotti per l’interessamento alla questione, che ha consentito di sbloccare l’assegnazione delle risorse. Il finanziamento di un milione di euro sarà anticipato del 50% consentendo così la sollecita definizione degli espropri. Quest’opera – ha commentato Mario Casillo – porterà indubbi benefici al territorio, rivitalizzando tutto il centro storico, attività già avviata con la riqualificazione di via Giovanni Della Rocca, e contribuirà anche alla valorizzazione del teatro Minerva”.
Il progetto esecutivo sarà approvato a breve dalla giunta comunale, mentre la realizzazione dell’opera si concluderà entro il 2018, tenendo conto, tuttavia, dei tempi necessari per l’aggiudicazione della gara d’appalto che sarà espletata dalla stazione unica appaltante.
Alla conferenza stampa hanno partecipato anche il presidente del consiglio Antonio Mappa, i consiglieri Ernesto Fiore e Francesco D’Aquino, il vicesindaco Angelo Costabile, con delega all’urbanistica e alle attività produttive, e l’assessore ai lavori pubblici e ai parcheggi Luca Giordano.

Angelo Costabile nel suo intervento ha messo in risalto “l’impegno dell’amministrazione comunale, che ha fortemente voluto l’opera”, aggiungendo che il realizzando parcheggio “s’inquadra nello sviluppo urbanistico della città che tende anche a dare concrete risposte ai commercianti sostenendoli nella ripresa delle attività economiche nell’intero centro storico”.

Luca Giordano, invece, si è detto “soddisfatto per la realizzazione di un’altra opera che si aggiunge a quelle realizzate e ad altre che quanto prima si concretizzeranno. Si è soffermato poi sull’organizzazione, annunciando che “L’area sarà video sorvegliata e illuminata, mentre la sosta di sicuro sarà a pagamento. Tariffe che saranno stabilite previo indispensabile confronto anche con i commercianti del centro storico” .

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati