Buonissimi 2017. Solidarietà e gusto: ambasciatori d’eccezione Flavio Insinna e Pippo Pelo

“Chi nel cammino della vita ha acceso anche soltanto una fiaccola nell’ora buia di qualcuno non è vissuto invano”. Con questa affermazione Madre Teresa di Calcutta semplifica perfettamente l’importanza di guardare al di là di se stessi e della propria vita. Aiutare la ricerca nell’oncologia pediatrica è l’obiettivo che muove l’Associazione Open Onlus, presieduta dalla biologa Anna Maria Alfani, nata nel 2003.

Costituitasi per volere di genitori, medici e ricercatori impegnati nella lotta contro i tumori solidi pediatrici, in questo solco sta seminando una serie di attività e di eventi per raccogliere fondi.
E’ così che nasce “Buonissimi 2017”, serata di beneficenza in programma il prossimo 26 giugno, a partire dalle ore 20, presso la Stazione Marittina di Salerno, che vedrà come ospiti speciali il conduttore radiofonico Pippo Pelo ed il conduttore televisivo Flavio Insinna.

Una serata en plein air e non solo, a pochi passi dal mare, con oltre 120 chef, pizzaioli, pasticceri ed aziende di eccellenza, che si sono uniti in nome della solidarietà e dell’altruismo, grazie ad un gruppo di volontari affiatato e capace, coordinato da Paola Pignataro e Silvana Tortorella.
In particolare, con la raccolta fondi che sarà realizzata con Buonissimi 2017, si darà il via ad un lavoro della durata di tre anni, sulla biopsia liquida per la cura dei bambini con neuroblastoma.

Una iniziativa da sostenere e valorizzare semplicemente prendendo parte alla serata, che si arricchirà – oltre che col gusto – anche con tanta buona musica.
Tutti di grande pregio i rappresentanti del mondo del food, campano e non solo, che hanno scelto di fare la propria parte proponendo una serie di specialità e dando vita ad un percorso culinario unico, variegato e ricercato.
Una serata che rappresenterà non solo una buona azione, ma anche un viaggio culinario impareggiabile, restando all’interno degli spazi della Stazione Marittina.

IL PROGETTO

Il ricavato dell’evento andrà a sostenere il progetto di ricerca legato allo sviluppo della biopsia liquida per la cura dei bambini con Neuroblastoma. Attraverso un prelievo di sangue si potranno identificare le mutazioni che il tumore causa nel DNA: questo tipo di informazioni sono utili per individuare eventuali residui di malattia minima e diagnosticare precocemente possibili recidive.
Il neuroblastoma è il tumore pediatrico più diffuso ed è anche quello con il più alto tasso di mortalità. Nel corso degli anni la ricerca ha permesso di sviluppare terapie mirate con lo scopo di trattare pazienti con un neuroblastoma ad alto rischio. Queste terapie hanno determinato un notevole aumento dei tassi di sopravvivenza, che in alcuni casi raggiungono il 46-66%. Nonostante questi recenti progressi, c’è ancora molto da fare: circa il 60% dei bambini con neuroblastoma muore a causa della ricaduta, cioè della ricomparsa della malattia dopo il trattamento.
Recenti ricerche hanno riportato che il numero di mutazioni del DNA di un tumore alla recidiva o nelle metastasi è notevolmente superiore a quello rilevato nel tumore primario: sono proprio queste mutazioni a causare il fallimento delle attuali terapie per la cura del neuroblastoma. La comprensione dell’evoluzione delle mutazioni tumorali, dal primario alla metastasi e la progressione tumorale dall’esordio alla recidiva, consentirà di fornire terapie mirate ad eradicare i cloni cellulari più resistenti per diminuire o eliminare il rischio di ricaduta.

INGRESSO e BIGLIETTI
E’ possibile acquistarli qui:
OPEN Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma Onlus: Via Andrea Laurogrotto 19, Salerno – Tel.089 275 0530;
OPEN Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma Onlus c/o Ospedale Pausilipon: Via Posillipo, Napoli;
Chicca Collezioni: Piazza Portanova 30-32 – Salerno – Tel: 089 237811;
Ottica Daniela Siano: Corso Vittorio Emanuele, 215, Salerno – Tel. 089 254974;
Anaclerico: Corso Vittorio Emanuele, 86, Salerno – Tel. 089 564 7927
Donna Srl: Via Cilento, 15, Salerno – 089 237858
Ottica Emporio Siano: Via del Carmine, 131-133, Salerno – Tel. 089 2576150
Ricciardi Moda: Via Velia, 20, Salerno – Tel. 089 229462
Centro Benessere Spa: Via Atzori, 139, Nocera Inferiore – Tel. 081 517 6663
Diamoci delle Arie: Via Abignente, 19, Sarno (SA)

oppure:
Bonifico Bancario (donazione minima 70€)
causale: “Contributo Ricerca Biopsia Liquida”
Conto corrente bancario intestato a Associazione OPEN Onlus
Monte dei Paschi di Siena – Fil. 1 – Corso Vittorio Emanuele – Salerno
IBAN IT50C0103015200000003261242

Ragazzi fino a 25 anni donano 30€ dalle 22:30 in poi

ed infine:
Botteghino presso la Stazione Marittima:
Via Molo Manfredi, Salerno – la sera del 26 giugno.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati