Campania: legge Cinema, approvato il piano operativo annuale

La Giunta regionale ha approvato il Piano operativo annuale di promozione dell’attivita’ cinematografica e audiovisiva per l’anno 2017, in attuazione del Programma triennale di interventi previsto dalla legge regionale n. 30 del 2016. Il Fondo annuale, che stanzia risorse per 5 milioni di euro destinati ai settori della produzione, della promozione, degli esercizi cinematografici e alle attivita’ svolte dalla Fondazione Film Commission Regione Campania, e’ ripartito su piu’ azioni.

Per i contributi a sostegno di produzioni cinematografiche e audiovisive in Campania, con riferimento all’esercizio finanziario 2017, sono attribuite risorse finanziare pari a 2.050.000 euro, divise in quattro categorie: lungometraggi-film anche in animazione (euro 1.148.000); documentari, mediometraggi e Short anche in animazione (euro 492.00); opere televisive non fiction (euro 307.500); prodotti e opere audiovisive per il web anche in animazione (euro 102.500).

Per quanto riguarda la promozione della cultura cinematografica e audiovisiva e diffusione della cultura cinematografica, con particolare riferimento alle nuove generazioni e alle scuole di ogni ordine e grado, la dotazione finanziaria e’ pari a 1.700.000 euro, ripartita in tre categorie: festival cinematografici e audiovisivi (euro 1.050.000); rassegne e premi cinematografici e audiovisivi (euro 350.000); attivita’ di associazioni di cultura cinematografica, cine-circoli e cine-studio (euro 300.000).

Per il settore relativo agli esercizi cinematografici le risorse disponibili sono pari a 900.000 euro, a parziale copertura dei costi d’esercizio per l’anno 2017. Infine, alle attivita’ svolte dalla Fondazione Film Commission Regione Campania e’ destinato il 5% del Fondo Annuale.