Campania. Sindaco gay si sposa nel suo Comune

Il sindaco di San Giorgio Cremano il prossimo 24 settembre sposerà il suo compagno in una cerimonia con rito civile al Comune. Giorgio Zinno, 37 anni, primo cittadino in quota Pd a San Giorgio a Cremano celebrerà la sua unione civile con Michele Ferrante, 35 anni, architetto, col quale convive da tre anni dopo sei di fidanzamento.
Zinno è il primo sindaco gay in Italia a unirsi al proprio compagno, dalla entrata in vigore della legge sulle unioni civili. Alla cerimonia, in programma il 24 settembre al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa sono attesi oltre ai parenti e agli amici, anche consiglieri regionali e sindaci della Campania.

Ansa

Foto dal web