Camper travolge e uccide una donna

Ancora un tragico incidente nel salernitano. Un camper ha travolto un’auto è una donna ha perso la vita. L’impatto lungo la Salerno-Reggio Calabria tra Sala Consilina e Padula. Il conducente del camper che ha travolto la vettura nella quale era la 75enne é stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Nel tardo pomeriggio di ieri l’uomo ha travolto un’auto posteggiata lungo la corsia d’emergenza dell’autostrada A2 tra gli svincoli di Sala Consilina e Padula. All’interno dell’auto una 75enne originaria di Montesano sulla Marcellana ma residente ad Albanella. La donna è deceduta a causa delle ferite nell’ospedale «Luigi Curto» di Polla. Ferita la sorella e sotto choc il nipote della vittima, un 38enne.

La tragedia si è consumata intorno alle 18. Il nipote della vittima stava provvedendo a cambiare la ruota quando è piombato sulla vettura il camper guidato da un uomo di 71 anni originario di Firenze. L’impatto è stato tremendo. Non è ancora chiaro se le due donne fossero all’interno dell’abitacolo o fuori. Immediato l’arrivo di due ambulanze del 118, dei vigili del fuoco del Distaccamento di Sala Consilina e della polizia stradale sempre di Sala Consilina.

Le donne sono state trasferite all’ospedale «Luigi Curto» di Polla dove la 75enne è spirata dopo qualche ora di agonia. Gravemente ferita, invece la sorella.

Fonte Il Mattino