Caso di meningite nel Cilento

Caso sospetto di meningite nel Cilento. Un turista di 40 anni, residente a Bergamo, in vacanza a Pisciotta è stato soccorso a Ferragosto dagli operatori sanitari del 118. L’uomo è stato prima trasportato al “San Luca” di Vallo della Lucania e poi trasferito al Cotugno di Napoli. Le sue condizioni sarebbero serie ma in via di miglioramento.

L’uomo aveva lamentato più volte un dolore ad un orecchio e sintomi influenzali. Poi l’altra notte, le condizioni di salute si sono aggravate improvvisamente. Sono stati alcuni vicini a chiamare il 118 dopo aver sentito degli strani lamenti provenire dall’abitazione in cui alloggiava il 40enne.

L’Asl ha disposto la protezione a base di antibiotici per i parenti e gli amici con i quali il 40enne avrebbe avuto contatti stretti negli ultimi giorni.

Informazioni sull'Autore

Sito di informazione. Servizi giornalistici video e testuali 24 ore su 24 dall'Agro Nocerino Sarnese, Area Vesuviana, Monti Lattari, Valle dell'Orco e Valle Metelliana e Salerno Nord.

Articoli correlati